24Option: un broker di eccellenza nel trading binario

24Option è un broker specializzato in trading in opzioni binarie. Questo settore, estremamente in voga negli ultimi 2 anni tra gli appassionati di finanza, è ancora poco conosciuto dai “non addetti ai lavori”. 24Option, che da sempre viene considerato il punto di riferimento del settore, si è impegnato negli ultimi 12 mesi in una campagna per dare visibilità alle opzioni binarie aiutando i giovani interessati a migliorare la propria formazione.

Questa tendenza è stata poi seguita anche da altri importanti broker del settore a testimonianza della volontà di far conoscere anche al grande pubblico questo strumento di investimento. L’offerta di 24Option nel campo della formazione si è sviluppata su più fronti: dalle risorse testuali sul sito ufficiale del broker agli eventi live organizzati in particolari periodi dell’anno passando per gare di trading e webinar.

Il tutto portato avanti grazie alla collaborazione di quella che, nel tempo, è diventata una vera e propria community che opera intorno a questa piattaforma di trading online.

24Option e la community

Come abbiamo detto i trader che usano la piattaforma di 24Option entrano a far parte di una vera e propria community. Questo broker, infatti, è l’unico del settore ad offrire la possibilità di fare social trading, ossia di usare un vero e proprio social network destinato agli investimenti con cui seguire gli altri trader e copiarne, volendo, gli investimenti.

L’idea è nata proprio per poter aiutare i principianti a prendere dimestichezza con questo strumento. Con il social trading un principiante può seguire le operazioni di un trader esperto e studiarne le tecniche. Un’ottima possibilità di crescita che ha già aiutato tantissimi giovani a migliorare le proprie performance.

Per maggiori informazioni sul social trading di 24Option e per leggere le principali opinioni in merito a questo broker consigliamo questo approfondimento: www.opzionibinarieguadagno.it/24option-recensione/.

Come funziona 24Option

Uno dei punti di forza di 24Option è la semplicità della sua piattaforma di trading che permette anche a chi non ha competenze specifiche, di poter approcciarsi ai mercati finanziari. Per cominciare ad investire con 24Option si deve avviare la solita procedura comune a tutti i broker, ossia aprire il conto online, attendere la conferma e procedere con un versamento iniziale che darà diritto al bonus di benvenuto che, solitamente, è pari al 100% del capitale versato sul conto.

Questo vuol dire che effettuando un primo versamento di 250 euro (il capitale minimo richiesto per aprire un conto di trading) se ne riceveranno altri 250 di bonus con cui si potrà investire sui mercati senza commissioni sugli eseguiti.

Uno dei vantaggi di 24Option, e delle opzioni binarie in generale, è quello di poter investire su tantissimi asset diversi senza dover pagare alcuna commissione: il broker mette a disposizione tantissime tipologie di opzioni per fare trading su valute, materie prime e indici azionari.

24Option: su quali asset investire

Come abbiamo appena detto 24Option permette di fare trading su tantissimi asset diversi. In primo luogo segnaliamo le valute, uno degli asset più interessanti, e le materie prime. Per quanto riguarda le valute possiamo dire che queste si prestano molto bene ad uno strumento come le opzioni binarie.

Il broker 24Option permette di investire su tutte le principali valute internazionali dando modo al trader di sfruttare, di volta in volta, tutte le varie opportunità che un mercato volatile come quello del forex sa offrire. Il nostro consiglio è quello di non sottovalutare nemmeno le materie prime.

Questo asset, infatti, è molto interessante per via della sua natura che lo rende slegato, in parte, dai trend degli altri mercati finanziari. Tra tutti segnaliamo la possibilità di fare trading su oro, petrolio, argento e gas naturale.

24Option: opinioni e consigli

Prima di concludere possiamo dire che 24Option è sicuramente una piattaforma di trading binario estremamente professionale e in grado di offrire strumenti e servizi di altissima qualità. Scegliere un broker di questo livello è un aspetto fondamentale per poter massimizzare i profitti dei propri investimenti.

Inoltre c’è da sottolineare l’aspetto relativo alla sicurezza: 24Option è un broker regolamentato, ossia dotato di regolare licenza europea per offrire servizi finanziari. Inoltre i depositi dei clienti sono assicurati fino a 20 mila euro offrendo un ulteriore garanzia di affidabilità.

Vende e comprare sui siti di annunci gratuiti

comprare casa

Uno delle alternative o meglio uno dei metodi maggiormente utilizzati per vendere e acquistare online nell’ ultimo periodo rimane senza alcun dubbio quello di sfruttare le piattaforme di annunci online.
Esistono diverse varianti, portali che offrono una grande visibilità al proprio annuncio ma prendendosi una % su ogni venduto, è il caso di Ebay e Amazon e portali che invece offrono uno spazio totalmente gratuito per il proprio annuncio, questi sono Subito.it, Bakeca.it, Cercasiannunci.it e via dicendo.

In sincerità diciamo che se vogliamo vendere velocemente un’ oggetto affidarsi a sistemi come Ebay è la soluzione migliore, ma, se non abbiamo molta fretta o meglio ancora se non vogliamo “regalare” i nostri soldini dalla vendita di un’ oggetto affidarsi a portali di annunci gratuiti come cercasiannunci.it è la soluzione migliore.

Questi portali sono decisamente molto semplici e intuitivi. Basta registrarsi in modo gratuito, scegliere la provincia e la categorie di appartenenza e il gioco è fatto, il proprio oggetto è online, pronto per essere veduto da tutto il mondo.

Dall’ altra parte, per chi vuole acquistare un’ oggetto, nuovo o usato che sia, basta che spulcia le categorie di questi siti e/o utilizza il motore di ricerca interno per trovare magicamente il prodotto di interesse ad un costo davvero ma davvero basso, semplice no?

Prima di spendere soldi per qualcosa di nuovo vi consigliamo di farvi un “giro” su questi portali, potreste trovare il vostro prossimo affare e risparmiare davvero diversi e diversi euro.

Trading binario: consigli degli esperti

trading

Molti si chiedono se il trading binario, tanto di moda in questo periodo, sia davvero così efficace come si legge su moltissimi siti internet. In verità al giorno d’oggi c’è ancora moltissima disinformazione sull’argomento perchè quello che abbiamo di fronte quando parliamo di trading in opzioni binarie è uno strumento di speculazione davvero molto tecnico.

Per offrire un’informazione di qualità ai nostri lettori abbiamo deciso di intervistare lo staff del più importante sito italiano dedicato al trading in opzioni binarie, ossia trading-binario-guida.weebly.com . Quello che ne è uscito fuori è un fiume di preziose informazioni che potranno esserti davvero molto utili qualora decidessi di approcciarti a questo mondo.

Perchè il trading binario ha così tanto successo?

Le opzioni binarie sono uno strumento a prima vista molto semplice da utilizzare e molti ragazzi sono attirati proprio da questo particolare aspetto. Inoltre non bisogna dimenticare che con le opzioni si ha un ritorno potenziale dell’80%, cosa difficilmente riscontrabile con altri strumenti di trading online. Insomma da un lato non spaventano al primo approccio, dall’altro offrono un potenziale enorme rendimento.

Il trading binario è davvero così semplice?

Assolutamente no, infatti parlavo prima di potenziale rendimento. Perchè se è vero che con il trading binario si può arrivare a guadagnare l80% del proprio investimento nel giro di pochi minuti è altrettanto vero che in pochi ci riescono con continuità. Insomma non bisogna pensare al trading binario come alla gallina dalle uova d’oro quanto, piuttosto, ad uno strumento di trading ad alto rischio.

Quali sono i migliori broker per il trading binario?

A dir la verità ce ne sono diversi e tutti, più o meno, sono abbastanza validi. I nostri preferiti sono, senza ombra di dubbio, 24Option e OptionTime per via dell’alta qualità della piattaforma di trading. Inoltre sono broker regolamentati che assicurano i depositi dei clienti fino a 20 mila euro e questo è un altro aspetto davvero molto importante perchè così si può stare tranquilli sulla sicurezza dei propri fondi. Consigliamo anche TopOption, specialmente per via del basso deposito iniziale che consente anche a chi vuole solo provare di fare un tentativo.

Quali consigli daresti a chi vuole fare trading binario?

Il consiglio che possiamo dare è quello di non pensare al trading binario come ad uno strumento per fare soldi facili ma, al contrario, ad uno strumento per massimizzare i propri investimenti. Ad un principiante dire di scegliere con cura il suo primo broker e di mettere a punto una strategia di trading che sia davvero efficace.

Recensione del broker Forex Plus500

Broker+Forex+Mini1

Investire nel forex con i cfd significa, prima di tutto, scegliere una buona piattaforma di trading che permetta di avere tutti gli strumenti di cui si necessita. Tra tutti, uno dei punti di riferimento, è senz’altro plus500, un broker eccellente con cui è possibile investire sui contratti per differenza.

In questa breve recensione cercheremo di capire perchè conviene fare trading con plus500 e quali sono gli aspetti positivi di questa piattaforma di investimento, considerata tra le più sicure e affidabili di tutta europa.

Recensione plus500

Per prima cosa facciamo una breve recensione delle caratteristiche primarie della piattaforma per cercare di capire come funziona il broker plus500. Considerato uno dei Broker fra i più noti nel campo dei CFD, Plus500 è una delle migliori scelte tra chi ha intenzione di investire nel Forex, visto il gran numero di tassi di cambio trattati dal portale, così come le elevate cifre che si possono guadagnare con le giuste intuizioni, un grado di sicurezza che non lascia spazio a critiche e convenienza economica unica nel settore, con un particolare bonus che vedremo di seguito.

Partner ufficiale dell’Arsenal F.C., Plus500 è un broker regolamentato con licenza dell’Unione Europea, australiana e sudafricana, con l’ente CySec e la direttiva MiFid che attestano come gli utenti possano andare sul sicuro con il massimo livello di sicurezza.

Passiamo poi alla descrizione del bonus, parte fondamentale per investimenti convenienti. Al contrario della maggior parte dei servizi, che si limitano ad offrire denaro aggiuntivo soltanto a seguito di un deposito con denaro reale, questo sito web ha l’importante caratteristica con un esclusivo “bonus senza deposito”, dal momento che tutti gli utenti iscritti riceveranno subito la somma di 25 euro da usare sul mercato che ritengono più opportuno. Senza offrire garanzie su futuri depositi, dunque, potrete subito guadagnare con le vostre intuizioni sul Forex.

Plus500 è sicuro?

Una delle nostre più grandi preoccupazioni ricadono sulla sicurezza dei broker. Quando si investe sui mercati finanziari si è sottoposti ad una grande pressione e non si ha ne il tempo ne la dovuta lucidità per preoccuparsi, anche, della eventuale cattiva gestione del broker.

Per questo noi consigliamo solo ed esclusivamente broker regolamentati da organi di vigilanza con sede nel continente europeo come, appunto, Plus500. Questa società di trading è estremamente sicura visto che oltre ad avere la licenza della Consob inglese è anche quotata alla borsa di Londra.

Insomma nel complesso possiamo dire che qualsiasi sia la propria opinione possiamo dire che plus500 è sicuramente uno dei migliori broker in circolazione sia per quanto concerne la sicurezza che per la qualità eccelsa della piattaforma di trading online.

Plus500 e forex

Fare trading sul forex con plus500 è davvero sicuro e conveniente? Questo dubbio può essere legittimo specialmente per quei traders alle prime armi che non sanno ancora quali sono i broker più seri e affidabili.

Per quanto ci riguarda ci sentiamo di consigliare l’uso di plus500 per fare trading sul forex per il semplice motivo che non applica alcuna commissione sui singoli eseguiti ma, al contrario, un piccolo spread sulle quotazioni delle valute. In questo modo anche chi deve fare piccoli investimenti non verrà penalizzato.

Inoltre la piattaforma di trading forex di plus500 è considerata, oggi, una delle migliori in circolazione. Vista la complessità del forex come mercato finanziario il nostro consiglio è quello di approfittare dell’ottimo condo demo di questo broker così da poter prendere tempo e acquisire l’esperienza necessaria.

Plus500 e Materie prime

Anche per quanto riguarda il trading in materie prime la nostra opinione nei confronti di plus500 non può che essere molto positiva. Ci piace la possibilità di investire senza commissioni su una grande varietà di materie prime, tra cui oro, petrolio, gas naturale, palladio e molto altro ancora.

Le materie prime, infatti, sono un mercato molto interessante e poco sfruttato dai trader alle prime armi. Si tratta di un settore “d’elite” e per questo molto proficuo. Ovviamente fare trading sulle materie prime con un broker come plus500 è un valore aggiunto ma resta il fatto che si tratta di un settore particolare dove conta molto l’esperienza del trader.

Plus500: le nostre opinioni

Per concludere questa nostra guida su Plus500 non ci resta che sottolineare ancora una volta quanto già detto finora, ossia che questo broker è davvero eccezionale. Offre strumenti di trading di altissimo livello e permette di investire su un’ampia gamma di asset differenti.

Oltre ad essere un broker regolamentato è anche quotato alla borsa di Londra, insomma è una società seria, affidabile e di altissima qualità come testimoniano, anche, le ottime recensioni che si possono riscontrare sul web.

Il parto naturale: contrazioni e travaglio

Parto-naturale-586x389

Il parto naturale consta di diverse fasi che hanno inizio con il travaglio e terminano, ovviamente, con la fase espulsiva del bambino.

Il travaglio è quel susseguirsi di fenomeni e situazioni che, a partire dalle contrazioni uterine, conducono alla fase espulsiva del feto insieme agli annessi, vale a dire la placenta ed il cordone ombelicale.

Prime fasi del travaglio

Hanno inizio con l’ arrivo delle prime contrazioni, dolorose, causate dalle modifiche anatomiche della cervice, il collo dell’ utero. Durante queste prime fasi le contrazioni sono ancora sporadiche e si vanno intensificando solo man mano che ci si avvicina alla fase espulsiva, il momento del parto vero e proprio. A causa delle contrazioni il collo dell’ utero si dilata, aprendo così il varco necessario per il passaggio del nascituro.

Potete approfondire la lettura su http://www.mammeoggi.it/guida-al-parto-naturale/7574/

Quando si passa al travaglio vero e proprio il collo dell’ utero si appiana in modo completo grazie alle contrazioni, che si fanno sempre più intense e dolorose, fino ad arrivare ad un diametro di circa dieci centimetri. Utero e vagina si dispongono così a formare il canale del parto, il canale attraverso il quale passerà il bambino per il fatato momento della nascita. Fino a che si resta nell’ ambito dei sei centimetri di diametro le contrazioni sono ancora abbastanza distanziate fra di loro e meno dolorose.

Seconda fase del travaglio

Le contrazioni si fanno via via più ravvicinate tra di loro e dolorose nella seconda fase del travaglio, fino a portare il collo dell’ utero alla sua massima dilatazione. Questa fase può impegnare un tempo che va dalla mezz’ ora fino anche alle due ore. Quando il collo dell’ utero, la cervice, è arrivata alla dilatazione di circa tre o quattro centimetri volendo si può anche effettuare un’ anestesia epidurale, che si effettua con l’ introduzione di un liquido anestetico nello spazio intervertebrale, a livello del rachide lombare.

Animali domestici, supporto fondamentale per i bambini autistici

Animali domestici

Secondo quanto afferma una recente ricerca condotta dagli studiosi dell’Università del Missouri, e pubblicata sulla rivista Journal of Autism and Development Disorders, un animale domestico (come il cane o il gatto) può aiutarei bambini autistici a migliorare la propria capacità di interazione sociale.

In particolare, gli studiosi hanno analizzato e monitorato 70 famiglie al cui interno erano presenti bambini o ragazzi autistici di età compresa tra gli 8 e i 18 anni, scoprendo che quasi il 70% aveva un cane intorno a se, e che proprio grazie alla presenza dell’animale domestico l’interazione dei bambini migliorava in maniera significativa. È tuttavia emerso che i progressi nella socializzazione appaiono evidenti anche con altri animali domestici, come il gatto, i pesci, i conigli, i rettili, gli uccellini.

Per la dottoresse Gretchen Carlisle, autrice della ricerca, i cani sarebbero l’ideale per alcuni bambini con autismo, ma potrebbero non essere l’opzione migliore per tutti. In particolare, prosegue la ricercatrice, “abbiamo scoperto che alcuni bambini con autismo riuscivano a stabilire un legame forte anche con altri animali domestici, come congili e gatti, prova del fatto che non solo il cane riesce a dare benefici a chi è affetto da questa patologia“.

Sebbene non sia certamente il primo studio in grado di portare il giusto merito al ruolo che gli animali domestici hanno all’interno del nucleo familiare nel quale sono presenti, l’analisi ha avuto il gradevole ruolo di formalizzare, ancora una volta, la straordinaria significatività che la presenza dei pet hanno per i bambini e, in particolar modo, per quelli affetti da autismo.

Quali sono i componenti di Ymea Silhouette menopausa?

0008595_ymea_silhouette_integratore_per_la_menopausa

La menopausa non è una malattia come molte donne fanno intravedere, ma un processo fisiologico che coincide con il termine del ciclo mestruale.

Si manifesta generalmente tra i 45 e i 55 anni di età, ma questo lasso di tempo può variare da donna a donna.

Dal punto di vista fisiologico sono svariate le fasi che una donna dovrà attraversare:

  • premenopausa: caratterizzata da intensi cambiamenti ormonali

  • menopausa: interruzione del ciclo mestruale

  • postmenopausa: il periodo successivo alla menopausa caratterizzato dalla scomparsa dei sintomi dovuti alle modifiche ormonali

In linea generale i sintomi più diffusi che la maggior parte delle donne avvertono sono i seguenti:

  1. vampate di calore

  2. aumento di peso soprattutto nel girovita

  3. insonnia

  4. sbalzi d’umore

  5. secchezza vaginale

Questi sintomi sono transitori destinati ad assestarsi successivamente.

Ecco qualche rimedio che può aiutare davvero tanto e che pare si sia rivelato davvero efficace per moltissime donne: Ymea Pancia Piatta Silhouette menopausa.

Infatti grazie alla sua speciale formulazione, Ymea Silhouette svolge una triplice azione, ossia:

  1. favorisce l’equilibrio del proprio peso corporeo grazie ad alcuni principi attivi

  2. contrasta i sintomi della premenopausa e menopausa

  3. aiuta a contrastare i gonfiori addominali riducendo in questo modo la circonferenza addominale

Ymea Silhouette è composta da diversi componenti, quali:

  • semi di lino: le sue proprietà sono essenziali per favorire la digestione e stabilizzare al contempo stesso la produzione di glucosio

  • tè verde: è risaputo che il tè verde è associato a svariati benefici per la salute, include proprietà antiossidanti e anti cancerogene

  • melissa: contiene proprietà terapeutiche e i benefici che se ne possono ricavare sono innumerevoli: rilassa la muscolatura, riduce le tensioni muscolari, l’emicrania, i problemi legati al sonno e via dicendo..

  • selenio: è un minerale fondamentale che si trova in natura in moltissimi alimenti. La sua particolare importanza è dovuta al fatto che inibisce la creazione di cellule cancerogene ed aumenta le difese immunitarie.

Le carte di credito “revolving”: cosa sono e come funzionano.

carte-di-credito

Oggi il mercato delle carte di credito è estremamente variegato ed è facile perdersi tra le varie proposte. Vediamo cos’è e come funziona una tipologia particolare di carta di credito: la carta revolving.

Se una carta di credito classica ti permette di fare acquisti senza portare con te denaro contante e, se il denaro contante proprio ti serve, di prelevarlo agli sportelli bancomat (attenti alle commissioni!), la carta di credito revolving ti concede un’ulteriore comodità: il rimborso rateale.

Cos’è una carta di credito revolving

Le carte di credito si dividono sostanzialmente in:

  • Classiche: se l’ importo totale delle tue spese e prelievi bancomat ti viene addebitato mensilmente sul conto corrente bancario collegato alla carta di credito;
  • Revolving: se l’ importo delle tue spese e prelievi bancomat ti viene addebitato sotto forma di rate mensili.

La carta di credito revolving si configura di conseguenza come un finanziamento concesso al titolare della carta.

Come funziona una carta di credito revolving

L’ istituto che emette la carta istruisce preliminarmente una pratica per la valutazione del reddito del richiedente e successivamente emette la carta cha ha a disposizione un ammontare di spesa che viene stabilito dall’ istituto sulla base della valutazione reddituale: la spesa mensile effettuata dal titolare della carta verrà rimborsata, maggiorata degli interessi applicati, in comode rate.

L’ istituto emittente è solito richiedere un rimborso minimo mensile ed il cliente può aumentare questo rimborso a seconda delle sue esigenze personali.

I rimborsi mensili vanno in parte a pagare gli interessi passivi all’ istituto emittente ed in parte a ricostruire quello che in gergo viene chiamato il “plafond” della carta, cioè l’importo ancora spendibile fino al successivo addebito.

Come puoi utilizzarla?

In realtà una carta di credito revolving non differisce in niente da una carta di credito classica se non nella modalità di rimborso che, come già sottolineato, è rateale. Quindi con essa si può:

  • Effettuare acquisti sia online (sui siti e-commerce) che nei negozi ed esercizi muniti di POS e convenzionati con il circuito cui aderisce quella determinata carta;
  • Effettuare prelievi bancomat.

Vegetariani: si, ma con ripensamenti!

vegetariani

Sempre più italiani stanno riscoprendo il piacere (alimentare, etico, ecc.) di diventare vegetariani. Una scelta moralmente consapevole, che tuttavia crea non pochi ripensamenti in parte della popolazione che sceglie di sperimentare un nuovo regime di alimentazione.

Stando quanto afferma una ricerca condotta dall’organizzazione no profit Humane Research Council in collaborazione l’Istituto Harris, ben l’84% dei vegetariani e dei vegani tornerebbe infatti a mangiare la carne.

L’osservazione è stata compiuta su un campione di oltre 11 mila persone dai 17 anni in su, ai quali è stato chiesto di rispondere ad alcune specifiche domande sulle proprie abitudini alimentari.

Guadagnare con il trading online è possibile?

forex03

Sempre più spesso si legge su internet di quanto sia facile guadagnare soldi con il trading online. Se è vero che con il trading sia possibile guadagnare è una cosa alquanto differente dire che sia anche semplice e alla portata di tutti. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di fare un po di chiarezza sull’argomento.

Un principiante, infatti, potrebbe essere attirato dalla lettura di queste pagine in cui si propongono infallibili metodi per fare soldi con il trading online mentre poi, in realtà, non si fa altro che proporre delle semplicissime nozioni base.

Per fare chiarezza sull’argomento abbiamo realizzato questa piccola intervista alla redazione di Spaghetti Trading, uno dei punti di riferimento del settore nonchè una valida risorsa per essere sempre aggiornati sui mercati finanziari.

Per prima cosa chiariamo subito questo aspetto così controverso. Guadagnare con il trading online è davvero così facile?

Grazie per averci fatto questa domanda così possiamo chiarire l’argomento una volta per tutte. Guadagnare con il trading è possibile ma non facile. Gli investimenti finanziari richiedono sempre una buona preparazione tecnica che si può acquisire solo con il tempo e che richiede moltissimo impegno. Senza contare che per avere successo nel mondo del trading bisogna avere molta esperienza cosa difficile per un ragazzo alle prime armi.

Quali sono i migliori broker per fare trading online?

Questo è un aspetto davvero fondamentale. Affidarsi ad un broker serio e professionale è il punto di partenza ideale per avere successo sui mercati finanziari. Fortunatamente oggi ci sono molti player davvero validi. Molto dipende anche dal settore specifico: per i cfd, ad esempio, consigliamo Etoro e Plus500, per le opzioni binarie ci sentiamo di consigliare Topoption e 24Option, per tutti gli altri strumenti, invece, consigliamo la piattaforma di Directa.

Il trading online è adatto a tutti?

Altra bufala che vale davvero la pena smentire. In linea di massima tutti possono fare trading ma solo chi ha davvero passione e un minimo di predisposizione per questo settore può pensare di avere successo. Questo perchè un trader professionista passa ore e ore ad analizzare un grafico, a studiare i trend dei mercati e a cercare nuove opportunità di investimento. Bisogna reggere uno stress molto forte e il tutto si può portare avanti solo se si ha molta passione altrimenti diventa molto difficile.

Che consiglio daresti a chi vuole fare trading online?

Il nostro consiglio è quello di non arrendersi mai e di fare trading in maniera consapevole, solo dopo aver cquisito le conoscenze e le capacità necessarie a non mettere eccessivamente a rischio i propri soldi.